Le testimonianze della cultura e della civiltà leggibili nel tempo

Dott. Roberto Giacobbo

Un caro saluto agli amici del Rotary del Club Roma Castelli Romani, mi dispiace non essere lì con voi questa sera ma purtroppo impegni di lavoro mi rapiscono continuamente anche dalle cose piacevoli come la vostra compagnia in questa splendida serata.

Il restauro, so che state portando avanti un progetto importante, la Fontana del Bernini proprio a Castel Gandolfo, un’opera che va conservata, va lasciata ai posteri.

Il restauro è fondamentale tanto più nel nostro periodo storico, adesso che le tecnologie del restauro permettono di riportare all’antico splendore opere d’arte che altrimenti verrebbero prima dimenticate e poi perdute.

Ricordo ancora quando per esempio nel Cenacolo di Leonardo a Milano fu fatto un restauro centinaia di anni fa dove le tecniche non erano raffinate come quelle odierne, tecniche che hanno aggiunto e tolto alcuni elementi importanti.

Oggi grazie a importanti scuole del restauro, ricordo tra le tante perché le ho conosciute in prima persona durante una puntata realizzata a Firenze “L’opificio delle pietre dure”, con tecniche di grande livello e con passione quasi artigianale nel rispettare i tratti, i colpi di scalpello di antichi artisti, uomini che hanno lasciato un patrimonio importante, un patrimonio che in Italia non deve essere lasciato a se stesso, un patrimonio che sarà per il futuro una base importante della nostra stessa economia.

Quindi investire oggi, aiutare i restauri vuole dire non solo conservare un patrimonio storico importante, ma puntare verso il futuro, puntare su un futuro che solo l’Italia ha, fatto di arte, di bellezza e di capacità di mantenere tutto questo.

A presto.

torna indietro

 

Sito del Rotary Club Roma Castelli Romani