Lettera di Luglio

 torna indietro

Cari amici, è la mia prima lettera che vi rivolgo come Presidente, in questo luglio caldo e apparentemente portatore di promesse di riposo e di vacanze….
Vorrei dirvi molte cose ma credo che, tra il mio discorso di insediamento e la mia relazione programmatica, io abbia toccato molti dei punti che mi interessava trattare e che ormai il mio pensiero vi sia chiaro.

La cerimonia del Passaggio della Campana è stata davvero molto bella, gli articoli sul Tempo e sull’Osservatore laziale del 27 giugno, a firma della nostra amica Chiara Rai e l’articolo sul Corriere Tuscolano del 14 luglio di un’altra nostra amica, Ivana Lustrissimi, insieme a qualche nota su fb, sono stati il suggello migliore per una serata indimenticabile… Nel notiziario riporteremo gli articoli citati.
Ringrazio di cuore tutti coloro che mi sono stati vicini.
Raccogliere l’eredità di Luigi non è cosa facile: come ho detto il 22, il suo modo di affrontare difficoltà e problemi ed in generale di vivere il Rotary saranno per me una guida sicura.
Ora è il momento di dare corpo alle idee ed ai progetti, di iniziare un percorso che, pur nelle naturali difficoltà e fatiche, possa portare il nostro club ai migliori risultati.
Abbiamo tanti progetti e di ognuno vi illustrerò le caratteristiche nelle mie prossime comunicazioni: facciamo in modo che il piacere di vederli realizzati superi i piccoli e grandi problemi del nostro cammino e che ognuno possa trovare modo di impegnarsi con soddisfazione.
Abbiamo una bella serata familiare il 19 prossimo, con un maestro di tango e tre danzatrici che si esibiranno, una serata che inaugura le mie serate artistiche e che spero sia per tutti piacevole ed allegra; spero di vedervi numerosi e che si aggiungano tanti amici.
Poi andremo in vacanza, ma chi lo vorrà potrà incontrarsi per le itineranti estive che saranno organizzate e che vi saranno comunicate al più presto e poi ci rivedremo a settembre per iniziare un anno di impegno e di tante belle serate insieme.
Auguri a Luglio a Nino Tinè per il 18, ad Antonio Pennisi per il 29, ad Alberto Savastano per il 30; ad Agosto a Franco Lupi per il 2, a Giuseppe Fabbri, che non vediamo da tanto tempo, per il 6, a Luigi Caporicci per il 10, ad Antonio Rizzo per il17, a Sebastiano Baudo per il 19. Spero di non aver dimenticato nessuno. Possiate trascorrere tutti un compleanno felice e sereno.
A voi tutti il mio abbraccio
16 luglio 2012
Maria Teresa

Sito del Rotary Club Roma Castelli Romani