Archivi categoria: Progetti

piano strategico 2020 /21 e progetti del Club

Download PDF

PIANO STRATEGICO Rotary Club Roma Castelli Romani Anno rotariano 2020-2021

PREMESSA

Questo Piano Strategico è stato concepito e redatto, in armonia e continuità con il piano del precedente anno rotariano, per dare impulso ad un programma di sviluppo armonico e sostenibile del Rotary Club Roma Castelli Romani, in linea con le priorità strategiche del Rotary International ed in accordo con gli obiettivi strategici del Distretto 2080.

LA VISIONE

Il Rotary Club Roma Castelli Romani vuole rafforzare la propria identità di Club storico dei Castelli Romani, portatore degli autentici e più alti valori rotariani.

I propri membri devono accrescere il proprio senso di appartenenza basandosi sui valori su cui si fonda il Rotary International che sono: Servizio, Amicizia, Diversità, Integrità, Leadership e nella piena condivisione dellamissiondel Rotary International di“Servire gli altri, promuovere l’integrità e favorire la comprensione, la buona volontà e la pace nel mondo attraverso una rete di professionisti e imprenditori della comunità”.

LE FINALITA’

Lo scopo del Piano Strategico è quello di fornire al Presidente, ai Dirigenti del Club ed ai loro successori una guida e delle linee di indirizzo volte a favorire, nel prossimo futuro, il mantenimento di adeguati livelli di effettivo e l’evoluzione del Club nella prospettiva della continuità e del costante miglioramento.

Presupposto del Piano Strategico è che i programmi individuati, i metodi di attuazione e le strategie operative da mettere in campo siano sviluppati e realizzati anno per anno tenendo ben presenti gli obiettivi e le priorità individuate ed inserite nel Piano Strategico, in accordo con quanto stabilito e richiesto dal Rotary International.

GLI OBIETTIVI STRATEGICI

Il Rotary Club Roma Castelli Romani, consapevole che la propria visione è assolutamente in linea con quella del Rotary International, intende focalizzare la propria attenzione su tre principali obiettivi strategici ritenuti prioritari:

  1. Rafforzare l’effettivo favorendo l’ingresso delle donne;
  2. Migliorare la collaborazione con il proprio Rotaract alla luce dei nuovi regolamenti
  3. Sviluppare il club sul proprio territorio
  1. RAFFORZARE L’EFFETTIVO FAVORENDO L’INGRESSO DELLE DONNE

Continua l’attenzione a rafforzare l’effettivo, migliorandone la qualità attraverso una continua formazione e introducendo nuovi elementi di sesso femminile. Il rafforzamento della qualità dell’effettivo è finalizzata ad evitare un graduale progressivo decadimento qualitativo che si trasforma in disinteresse da parte di alcuni soci nei riguardi del Club e delle sue attività, fenomeno che pare riconducibile all’insufficiente livello di conoscenza e consapevolezza del Rotary, del suo reale significato e dei valori sui quali esso si fonda che, si ricorda, sono Servizio, Amicizia, Diversità, Integrità, Leadership, da parte dei soci.

Il Club intende, alla luce di quanto sopra, attuare una serie di politiche di qualificazione dell’effettivo incentrate su un programma di informazione-formazione permanente volto a stimolare il senso di appartenenza ed una più adeguata conoscenza del Rotary e delle sue attività a livello locale, distrettuale ed internazionale in tutti i soci.

E’ considerato, e resta prioritario, favorire i processi di affiatamento all’interno del club attraverso progetti di servizio che interessano direttamente i soci nell’attività nella piena consapevolezza che il coinvolgimento fa sentire utili e parte integrante del Club.

Altrettanto importante e prioritaria è la conoscenza dei progetti di servizio e delle attività realizzati dal Club attraverso efficaci processi di comunicazione interna ed esterna: ciò è fondamentale per sviluppare il senso di appartenenza al Club in particolare ed al Rotary International nella sua accezione più generale.

In riferimento alla ricerca della qualità nello sviluppo dell’effettivo si ritiene fondamentale programmare l’acquisizione di nuovi soci, soprattutto di sesso femminile, al fine di aumentare la percentuale di donne nel nostro cleb, avendo cura di favorire la copertura delle nuove professioni e privilegiando la ricerca e la selezione di candidati di elevato standing professionale, se possibile rientranti in unrangedi età compresa tra i 35 ed i 50anni , che manifestino una forte inclinazione a condividere i reali valori rotariani e lo spirito di appartenenza.

2. MIGLIORARE LA COLLABORAZIONE CON IL PROPRIO ROTARACT ALLA LUCE DEI NUOVI REGOLAMENTI

Il club Rotaract patrocinato dal nostro club necessita di un supporto migliorato, anche alla luce del nuovo regolamento introdotto dal Rotary International e in vigore dal luglio 2020 per i club Rotaract che ora fanno parte effettiva della famiglia rotariana.

Dovranno essere rafforzate le attività di collaborazione con il Rotaract attraverso il coinvolgimento reciproco dei soci rotaractiani nelle attività di servizio del club e dei soci rotariani nelle iniziative progettuali del Rotaract.

Inoltre, verranno analizzate le necessarie modifiche da includere nei documenti istituzionali del club per tener conto del nuovo status dei club Rotaract.

3. SVILUPPARE IL CLUB SUL PROPRIO TERRITORIO

Il Rotary Club Roma Castelli Romani riconosce l’importanza della comunicazione sia interna che esterna quale strumento indispensabile per migliorare la consapevolezzadell’essere rotariano e l’immagine pubblica del Rotary.

Il Rotary Club Roma Castelli Romani si impegna, pertanto, a curare con particolare attenzione l’immagine pubblica del Club divulgando adeguatamente, attraverso l’utilizzo di tutti i mezzi di comunicazione disponibili, le proprie attività ed i progetti di servizio, con particolare enfasi sui benefici ottenuti o ottenibili da parte della comunità di riferimento.

In tal senso il Rotary Club Castelli Romani comprende l’importanza di dotarsi di un piano di comunicazione che, partendo dall’identificazione dei reali obiettivi di comunicazione edei destinatari della stessa, abbia come finalità unica quella di rendere più attenta ed efficace l’informazione, sia all’esterno sia all’interno, sui risultati dell’azione e sul modo in cui viene svolta l’attività stessa, rivedendo criteri, destinatari e canali della comunicazione medesima.

E’ in questa ottica che il Club intende realizzare, nell’autunno del 2020 o, in alternativa, nella primavera del 2021, un evento di ROTARY DAY incentrato a far conoscere il Rotary, il Club e le sue attività sul territorio dei Castelli Romani e, laddove possibile, a stimolare eventuali associazioni al Club e/o stimolare la formazione di eventuali Gruppi Rotariani Comunitari.

In questa prospettiva il Rotary Club Roma Castelli Romani, in particolare, si pone come obiettivi prioritari:

a.   diffondere all’interno del Club l’idea che la comunicazione è una variabile strategica fondamentale e trasversale, che va governata con assoluta consapevolezza;

b.  compiere una riflessione generale sull’evoluzione dei rapporti del Rotary Club Castelli Romani con i media, delineare scenari di evoluzione futura e valutare l’opportunità e le modalità di un eventuale utilizzo, ai fini di comunicazione, delle più diffuse piattaforme della rete o di strumenti alternativi a quelli tradizionali;

c. continuare il mantenimento costante del sito internet del Club, (con particolareattenzione a recuperare e diffondere la storia del Club e le attività pregresse), innanzitutto sotto l’aspetto dei contenuti, dello stile e dell’interattività dei canali di comunicazione, nella prospettiva dell’innalzamento dei livelli di accessibilità ed usabilità sia da parte della comunità rotariana che, a maggior ragione, di quella non rotariana;

d. continuare l’utilizzo, ai fini di comunicazione, delle più diffuse piattaforme della rete (sistemi per la gestione del club quali ClubCommunicator e sistemi di connessione online quali ZOOM).

Il Rotary Club Roma Castelli Romani attribuisce, inoltre, grande importanza alla comunicazione svolta da ciascuno dei propri membri nei confronti della comunità con cui interagisce nel contesto familiare, lavorativo e sociale al di fuori del Club.

A tal riguardo di particolare interesse vengono considerate le attività di affiatamento tra i soci del Rotary Club Roma Castelli Romani tra di loro e tra questi ultimi ed altri rotariani

svolte mediante la programmazione di attività che coinvolgano le famiglie e che creino momenti di divertimento e condivisione.

Il Rotary Club Roma Castelli Romani conferma, infatti, l’importanza della promozione di una cultura che riconosca i valori e l’indispensabilità del contributo di tutti i soci nei processi decisionali e realizzativi, con un’azione volta a far prendere coscienza del ruolo che ciascuno, con la propria specificità, deve assumere nel Club.

 

Nome Stato Budget
Progetto “Sportello Lavoro” sul territorio dei Castelli Romani Il progetto si pone l’obiettivo di fornire, per il tramite della associazione ATS, Associazione Tuscolana di Solidarietà, una serie di servizi gratuiti al cittadino. L’ATS è una associazione di volontariato, Onlus di diritto, riconosciuta sia a livello di albo nazionale che della Regione Lazio. I servizi forniti consentono l’incontro tra domanda e offerta lavorativa nel settore dell’Assistenza Familiare: colf, badanti, baby-sitter ecc. Il progetto è stato presentato a maggio 2020 al bando del Distretto 2080 per le Sovvenzioni Distrettuali. Il Progetto è modulare e replicabile su vari territori. Il progetto ha una dimensione complessiva di circa 8000 €. Il Club ha intenzione di finanziare il progetto con 1000 €.  I Soci rotariani dei Club partecipanti forniranno supporto con le loro professionalità quali Commercialisti, Consulenti del Lavoro, Psicologi, Esperti di Comunicazione, Esperti Legali.
Collaborazione con il Banco Farmaceutico Il Banco Farmaceutico effettua ogni anno, nel secondo sabato di febbraio, la raccolta dei FARMACI DA BANCO. I soci del Club e i Soci Rotaract saranno coinvolti nel supportare tale raccolta presso le farmacie convenzionate.  Il prossimo appuntamento sarà il sabato 8 febbraio 2020. Apporto del lavoro dei Soci
Preparazione e Gestione di un ROTARY DAY sul territorio dei Castelli Romani Lo scopo dell’Evento è duplice: informare sul territorio circa le attività del ROTARY e del Club e stimolare l’interesse ad associarsi al Club. L’evento, programmato per marzo 2020 nell’a.r. 2019-2020, non è stato tenuto a causa del lockdown per l’epidemia da Covid-19. Si ripropone in questo anno rotariano con data possibile in ottobre 2020 o marzo 2021. Apporto dei Soci – Costi vivi di gestione da parte del Club 
Partecipazione al Progetto del Co.In. denominato “IL TEMPO DEL CUORE” E’ un progetto sviluppato tra alcuni club del Co.In. in maggio 2020, durante il periodo di lockdown dovuto alla epidemia da Covid-19. Il progetto di “solidarietà alimentare”, è finalizzato al sostegno alimentare delle famiglie bisognose del territorio romano e del territorio del Castelli Romani.  Il Co.In. intende proseguire questa iniziativa anche nell’a.r. 2020-2021. 500 €
Partecipazione al bando del Distretto a favore delle scuole sul tema “Legalità e cultura dell’etica” Sponsorizzazione dell’iniziativa del distretto con possibile coinvolgimento di un istituto scolastico del territorio. 90 €
RYLA dei Castelli Romani Progetto di informazione e formazione dedicato alle nuove generazioni. Budget ipotizzato 500 €
FORUM su “CLIMATE CHANGE COMPLEXITY” Realizzazione di un FORUM sul complesso tema del Cambiamento climatico. Budget ipotizzato 800 €

 

Download PDF